giovedì 2 dicembre 2010

Monte Forato, Apuane.

Ecco qui il retro della medaglia, sì, decisi di aprire il blog per ricominciare a parlare un po’, in questi anni mi sento un po’ riccio, chiusa nel mio mondo con tanti aculei per evitare di rimanere fregata dall’ennesimo rapporto umano, quindi quando decisi di aprirne uno tutto mio mi si presentò un problemuccio…che nome?
Già perché nella precedente formazione del blog non potevo esprimere tutta la mia persona, ogni post doveva essere pertinente alla cucina e non voglio dire altro, per cui nel momento in cui ho cominciato il mio cammino da sola ho pensato che il blog era mio, me lo gestivo come meglio credevo e basta, mettendoci tutto quello che mi pareva…ummm però mi son fermata al mio libro personale di cucina, un po’ perché son sempre stata una scarpa a far le foto e un po’ per altri motivi (se ci penso non mi vengono neppure in mente). In ogni caso all’atto di scegliere il nome del blog ho voluto mettere insieme le mie due passioni, la montagna e la golosità, da qui montagne di biscotti.
Quindi inserisco anche il mio primo post sulla montagna e incomincio dalla Toscana  e dalla neve, è stata una bellissima giornata,anzi un bellissimo week end insieme a un’altra coppia i Manu al quadrato…beh lei si chiama Manuela e lui Manuel che vi aspettavate???
Fino a un otto anni fa non avevo idea di dove fossero le Alpi Apuane, poi mi sono ritrovata a studiarle e a viverle , la cosa che fondamentalmente colpisce l’occhio è che dalla montagna vedi il mare, in Piemonte dalla montagna puoi vedere quante altre montagne  o un ghiacciaio, ma mai il mare, per cui per me il fascino di queste montagne è questo particolare.
E da qui le foto:
SAM_1152

Non siamo arrivati in vetta perché era pericoloso, già perché per arrivarci avremmo dovuto percorrere quel ponte, coperto di neve e, sebbene non si capisca, il ponte è abbastanza stretto, per cui abbiamo evitato per precauzione, ci torneremo al disgelo!
SAM_1153

Laggiù lo vedete il mare?
SAM_1157

E poi…i cavalli selvatici e chi li aveva mai visti?Meravigliosi equini soli, pacifici in cerca di qualcosa di buono da sgranocchiare.

SAM_1171

SAM_1176

Rilancio con ben tre caprioli a poca distanza dai cavalli.
SAM_1203

Il Nona a sinistra, il Procinto (il panettone in mezzo)e  i Bimbi (gli speroni a destra) ??E poi…
SAM_1213

caprette!!!questa era adorabile, non si muoveva!!!
SAM_1215

Al contrario di quest’ultima, non so se si era bevuta una boccetta di Prozac, ma non è stata ferma un istante, si è presa coccole da tutti, ma non ha un musetto simpaticissimo??
Ecco qui, la ns scampagnata è finita in un bar con cappuccio e pasticcino…che piacere andare in montagna!

9 commenti:

Onde99 ha detto...

Che posto da sogno... grazie!!!

ornella ha detto...

Che bellissimi amati paesaggi!! Io sono nata ai piedi delle Piccole Dolomiti non so se le conosci..ma andavo spesso a camminare in montagna e mi mancano molto!
La Natura ha fatto il "panettone" molto prima di noi....Bacione grazie per la gita!

Ely ha detto...

che posti meravigliosi e le foto? splendide!!!!!

Lia ha detto...

Sono contenta che vi sia piaciuto il post, essendo sempre stata una schiappa a far le foto non mi sono mai permessa di pubblicare nulla, mi sa che devo ricredermi!Grazie mille a voi.
@Ornella, non sono mai stata sulle Piccole Dolomiti, ho un'amica trentina e ho lavorato un periodo nella Foresta di Paneveggio, purtroppo sono parecchio lontana dal Veneto e dal Trentino, ma prima o poi torno!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ciao lia...
e un posto meraviglioso.....la natura con i suoi scenarie e spaettacolare...poi la neve...che dire e tutta un altra natura....
bellissime le foto e il posto...
baci da lia

Ramona ha detto...

Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

Barbara ha detto...

Bellissimo post....per le foto, che sono splendide e fanno sentire il freddo di quei luoghi il "rumore del silenzio".Sì, si vede il mare in lontananza ed è bellissimo...neve e mare, che fotografia meravigliosa.I cavalli selvatici e i caprioli e le caprette che chiacchieravano con l'obbiettivo della tua macchina fotografica.
Ma bellissimo post perchè sei riuscita a trasmettere un'altra tua passione, la montagna, con la stessa gioia con cui ci mostri i tuoi piatti di cucina....
Bellissimo anche l'inizio, dove ci fai entrare un pò nel tuo mondo con i tuoi aculei , il retro della medaglia e il tuo cammino per avere il "tuo" blog ,che rispecchi come sei tu......non posso, e lo sai, che appoggiare questa soluzione...e aspetto altre "boccate" di aria di montagna.
un sorriso grande

Lia ha detto...

@Lia, sono felice che ti sia piaciuto, spero di riuscire a fare anche l'escursione in versione estiva!
@Barbara, grazie, grazie delle tue parole, stamattina mi ha commossa il tuo commento,non dico altro.

lucy ha detto...

complimenti per le foto un posto incantato!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...